Elezioni Comunali di Napoli: sarà di nuovo ballottaggio tra de Magistris e Lettieri. Ancora terzo posto per il candidato Pd

Secondo dati del Viminale, de Magistris è al 42,35%, Lettieri al 23,99%. La candidata del centrosinistra, Valente, è al 21,48%. Quarto il Movimento 5 Stelle, che con Brambilla non va oltre il 10%

de.Magistris.LettieriNapoli, 6 giugno – Tra Luigi de Magistris e Gianni Lettieri sarà ballottaggio come alle amministrative del 2011. Secondo dati ufficiali diffusi dal Viminale, infatti, quando sono state scrutinate 726 sezioni su 886, de Magistris è al 42,35%, Lettieri al 23,99%, Valeria Valente al 21,48%. Quarto il Movimento 5 Stelle, con Matteo Brambilla che al momento è al 9,76%.

de Magistris non ha rilasciato alcuna dichiarazione. Il sindaco in carica incontrerà i giornalisti alle ore 15 per una conferenza stampa sull’esito del voto. “Ho continuato a stare per strada e ad incontrare i cittadini, questa volta nel Centro storico di Napoli: tanto entusiasmo nelle strette di mano e nelle parole di conforto che stimolano la mia voglia di continuare a migliorare questa città”, ha scritto de Magistris ieri su Facebook.

Brambilla: “Qualcuno nei prossimi mesi si accorgerà delle differenze vere tra il M5S e il signor Luigi de Magistris. Saremo intransigenti con tutti, maggioranza e opposizione perché faremo solo il bene della città di Napoli”, ha detto il candidato pentastellato commentando l’esito del voto.

“È finito solo il primo tempo”, avrebbe dichiarato Lettieri, una volta avuta la certezza che sarà lui a contendere a de Magistris nel ballottaggio la nomina a nuovo sindaco di Napoli. Il candidato del centrodestra incontrerà i giornalisti alle ore 11 per una conferenza stampa sull’esito del voto.

Bocche cucite nel Pd di Napoli. La Valente non ha rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale. Lo schieramento di centro sinistra alleato con la lista Ala di Verdini raggiunge solo il terzo posto, come alle scorse comunali del 2011.  Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha commentato in maniera molto negativa il risultato. “Napoli credo che fosse un voto ampiamente atteso. Ci siamo presentati nel modo peggiore possibile, ma soprattutto si paga la totale assenza di iniziativa politica per anni e anni. Vediamo il ballottaggio che fa storia a sé”.

FOTO: tratta da ansa.it

Lascia un commento