Il Presidente Monti da Fabio Fazio: un confronto senza reticenze

Domenica 8 gennaio il Presidente del Consiglio Mario Monti è stato ospite di “Che tempo che fa”, il talk show che Fabio Fazio conduce alle ore 20.40 su Rai3. Dopo una spettacolare presentazione fatta dalla collaboratrice di Fazio, il Presidente da grande lezione di eloquenza.

Due i punti salienti sui quali resta fermamente convinto: il primo verte sulla “ricchezza“, sostenendo di essere contro la sua demonizzazione, sostenendo altresì che sarà avviata una capillare lotta all’evasione fiscale.

Il secondo punto verte su di un tema che molti definiscono discutibile e gravoso riguardo gli interessi economici: le liberalizzazioni. In merito il Presidente ha asserito. “Per realizzarle sarà utile un disarmo multilaterale delle corporazioni che dia più spazio ai giovani”.

Durante la trasmissione, Monti ha sottolineato di voler proseguire sulla annunciata riforma del lavoro e in parte anche sulla controversa abolizione dell’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, dichiarando: “L’atteggiamento mentale del governo è quello di ritenere che nulla debba essere considerato un tabù, perché c’è disperato bisogno non di simboli ma di lavoro non precario e dunque bisogna procedere, misurando gli effetti sulla competitività e sui durevoli posti di lavoro. Insomma bisogna mediare per creare vera occupazione”.

La direzione che il Governo sta intraprendendo, segue la linea delle riforme – come dettata da Elsa Fornero – volte a creare più posti di lavoro per tutelare i giovani ed annullare il precariato. Quello che il Presidente Monti ha voluto offrire a tutti gli italiani è stato quindi un ingresso memorabile in un talk show fra i più famosi della televisione pubblica. Monti ha risposto senza reticenze a tutte le domande postegli da Fazio. Il risultato di questa apparizione spettacolare è stato dal punto di vista popolare, discusso a lungo. Giudizi favorevoli e contrari, hanno fatto seguito alla trasmissione, ma una cosa è certa: questo nuovo Governo si è messo in azione: per condannare o meno attendiamo i risultati.

Lascia un commento

tredici + 12 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.