Ballottaggio a Napoli, de Magistris in piazza Dante: “Domenica notte vinciamo tutti insieme”

Il sindaco in carica ha chiuso la sua campagna elettorale a piazza Dante con l’evento NapoliViva. Sul palco, tra gli altri, Pietra Montecorvino, Eugenio Bennato, Clementino, Jovine, James Senese e la NCCP

Luigi.de.MagistrisNapoli, 17 giugno – Luigi de Magistris, ha chiuso giovedì sera la campagna elettorale in vista del ballottaggio di domenica per la scelta del sindaco di Napoli. All’evento di chiusura della campagna, denominato NapoliViva e presentato da Mariasilvia Malvone e Francesco Paolantoni, erano presenti diversi ospiti, che si sono alternati fino a tarda sera. Tra questi Pietra Montecorvino, Eugenio Bennato, Clementino, Jovine, James Senese e la Nuova Compagna di Canto Popolare.

Poco dopo le 23, de Magistris ha preso la parola, affermando: “Sogno una Napoli che possa rappresentare in Italia e nel mondo un processo popolare di liberazione e che possa dimostrare che il popolo è protagonista del suo destino, contro le mafie, contro le oligarchie, contro le corruzioni, contro chi pensa di metterci il guinzaglio. Aprite il cuore. Napoli è aperta sempre. Mai cacciare chi ha bisogno. Dimostriamo che il nostro cuore è grande. Dimostriamo che domenica notte non vinco io, vincete voi e io sarò lo strumento per portare la rivoluzione in tutta Europa. L’Europa dei popoli, dei diritti, dell’uguaglianza, della libertà, contro le cricche, contro chi pensa di mettere le mani sulla città. Napoli liberata. Viva il popolo, viva i napoletani. Amma scassà, – ovvero dobbiamo stravincere, ndr – amma scassà”.

De Magistris è stato protagonista attivo anche dello spettacolo, cantando con Bennato e scatenandosi a ritmo di musica sulle note di “Napulitan” di Jovine, canzone scelta come una sorta di leitmotiv della sua campagna elettorale.

“Ho deciso di concludere qui la campagna elettorale, a suon di musica di ogni genere, con una lunga serata ricca di emozioni, con artisti tutti napoletani. Non dimenticherò mai tutto ciò: ho visto gente sorridere, cantare e ballare, ho letto nei loro occhi tanta sereneità e voglia di riscatto, ho visto il popolo, questa sera, starmi accanto proprio come ha sempre fatto, soprattutto nei momenti più difficili. Allora voglio ringraziare ogni singola persona che ha contribuito a rendere questa campagna elettorale un momento di continuo confronto, di crescita e conoscenza. Grazie a coloro che si sono occupati della comunicazione, ai giovani, ai candidati, ai tecnici e agli artisti: uomini e donne dalle mani e dall’animo pulito hanno deciso di metterci la faccia per sostenermi come strumento di rappresentanza di tutta la Città. Sogno una Napoli libera e liberata, una Napoli come piattaforma su cui lanciare un cambiamento in tutta l’Europa: un’Europa libera dal compromesso, lontana dalle oligarchie, democratica, reale e soprattutto umana. W Napoli!”, ha poi scritto a fine serata de Magistris su Facebook.

FOTO: tratta da facebook.com

Lascia un commento