Luigi de Magistris è di nuovo sindaco di Napoli: vince il ballottaggio con il 66,85% contro il 33,15% di Gianni Lettieri

Entusiasmo tra i sostenitori del sindaco. Palazzo San Giacomo invaso da una folla festante. Calo dei votanti, solo un napoletato su tre si è recato a votare

vince de magistrisNapoli, 20 giugno – Confermato sindaco di Napoli Luigi de Magistris. I dati sull’affluenza fanno registrare un calo netto dei votanti: solo il 35,96% dei napoletani si è recato alle urne contro il 54,11% del primo turno. Luigi de Magistris vince il ballottaggio con il 66,85% contro il 33,15% di Gianni Lettieri.

Entusiasmo alle stelle tra i supporters del sindaco che hanno invaso Palazzo San Giacomo. In neo eletto sindaco ha commentato così la vittoria schiacciate contro il suo avversario:”Ha vinto il popolo napoletano. Non è un voto di protesta, a Napoli ha vinto il voto per la rivoluzione governando – è il commento di de Magistris – Siamo l’unica, vera ed effettiva novità politica di queste elezioni amministrative. Da Napoli parte una grande spinta nel pensare che si possa governare una grande metropoli con le mani pulite“. “Non c’è stato alcun travaso di voti dal Pd o da altri – ha precisato de Magistris – Abbiamo vinto contro il candidato ufficiale governativo del Partito democratico, contro il presidente del Consiglio schierato in campagna elettorale, contro il Movimento cinque stelle, contro Lettieri che ci lavorava da 5 anni, contro Berlusconi, Forza Italia e gran parte dell’informazione che si è schierata contro”.

Lascia un commento