La sedicenne Lucia Balzano è Miss Ondina Sport

Fine settimana ricco di iniziative in vista della chiusura della terza edizione

miss ondina sport“The Space… Il Villaggio pizza & food” ha una miss. Si tratta di Lucia Balzano, 16 anni, alta 1,73 e con il sogno nel cassetto di diventare una modella. È stata lei a battere la concorrenza di altre 29 ragazze e ad aggiudicarsi la tappa torrese di Miss Ondina Sport, la kermesse itinerante organizzata dall’Apd Rekord di Geremia Schiavo. Nella serata condotta dal Conte Max con la collaborazione dei parrucchieri Jomat, la giuria – composta dal vicesindaco Romina Stilo, da Salvatore Raiola, Paul Key, Carmela Langella, Benito Raimo Gaudino, Nicola Tufano, Ersilia de Chiara e Francesca Marasco – ha potuto scegliere su un ampio novero di pretendenti al titolo. Sul podio insieme a Lucia Balzano, che ha conquistato la fascia di “Miss The Space… Il Villaggio pizza & food”, sono salite anche Giovanna Scognamiglio (17 anni, Miss Eleganza) e Annarita De Matteo (Miss Il Gazzettino Vesuviano).

Con loro si sono qualificate alla prefinale del 3 settembre Giorgia Garofalo, Rita De Martino, Cristina Formisano, Anna Rivieccio, Francesca Jandoli, Nancy Di Domenico, Alessia Rodio, Claudia Mennella, Valentina Lunigiano, Sara Cuciniello, Andrea Manuela Merone e Debora Scognamiglio.

Nel corso della serata molto apprezzate le esibizioni del comico di Made in Sud Alessandro Bolide, della scuola di ballo Latin Stile, di Joseph Ammendola e in particolare di Antonya Di Iorio, che ha ricevuto una targa consegnata – a nome dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello – dal consigliere comunale Antonio Triste per celebrare il prestigioso premio delle critica ottenuto al Festival di Napoli New Generation.

Prosegue insomma con pieno successo la terza edizione di The Space… Il Villaggio pizza & food, con un fine settimana che si annuncia estremamente ricco. Venerdì 8 luglio, si è esibito sul palco allestito in via Litoranea un altro comico di Made in Sud, Edoardo Guadagno. Domenica 10 invece è in programma una conclusione all’insegna della musica con il Summer Space festival. Vanno avanti anche le lezioni lezioni di pizza (ore 19) e cucina (20.30) nell’area di CasaRossopomodoro: scopo dell’iniziativa, oltre a mettere la gente a confronto con importanti chef, raccogliere fondi da destinare alla sezione napoletana di Unicef.

Nella zona di via Litoranea sono attive diverse aree parcheggio a disposizione dei visitatori.

Lascia un commento