Higuain-Cristiano Ronaldo: 94 milioni di euro in comune

L’incredibile coincidenza che accomuna di due fuoriclasse: a distanza di 7 anni un club potrebbe sborsare la stessa cifra

Higuain_NapoliCorreva l’anno 2009, Cristiano Ronaldo aveva appena perso la finale di Champions League con la maglia del Manchester United contro il Barça di Messi, in quel di Roma. Un mese dopo il Real Madrid sborsava 94 milioni di euro per portarlo in Spagna, dando inizio a sette anni in cui il portoghese avrebbe segnato 364 gol in 348 partite. Sette anni dopo, la stessa cifra, quei 94 milioni di euro: è Higuain a valerli, è la clausola rescissoria stabilita nel contratto col Napoli ed è la Juventus il club pronto a sborsarli. Servirà l’addio quasi certamente di Pogba, il sì dell’argentino c’è già: 94 milioni per un 29enne, CR7 all’epoca ne aveva 24.

Un primo confronto in tal senso potrebbe essere abbozzato, ma solo in parte: perché fosse in vendita il lusitano a 31 anni, più o meno varrebbe la stessa cifra se non di più. A 29 anni il blancos disputava la stagione migliore della carriera per media gol, con 51 reti in 47 presenze, quella della decima Champions per le merengues. Quest’anno il “Pipita” ne ha segnati 38 in 42 match: con una differenza di potenziale fra club che non può essere trascurato.

Questa è stata però la stagione che ha segnato un cambio di rotta fondamentale nella carriera dei due, così come nel confronto ormai eterno: Cristiano Ronaldo ha raggiunto il tanto agognato successo con la propria Nazionale, Higuain no. Eppure ci sono andati vicini, forse mai come questa volta: l’argentino è stato grande protagonista in Coppa America, fino alla finale col Cile e ad un clamoroso gol sbagliato ad inizio match a tu per tu col portiere. Ronaldo la finale con la Francia invece non l’ha giocata, ma è stato decisivo in semifinale con gol ed assist e nel girone, con la doppietta all’Ungheria nell’ultimo match della fase eliminatoria, che altrimenti avrebbe mandato a casa i lusitani in un girone piuttosto debole sulla carta.

I record del portoghese sono incredibili, difficilmente elencabili nella loro pienezza, ma Sports Bwin ha dedicato un contenuto esclusivo all’Imperatore d’Europa: è il miglior marcatore di sempre in Champions League, l’unico a segnare oltre 50 gol in stagione per 6 anni di fila, il miglior marcatore e per numero di presenze col Portogallo, il miglior marcatore stagionale in Champions League: questi solo alcuni dei numeri di questo straordinario fuoriclasse, che con questo Europeo è diventato anche il giocatore con più presenze nella fase continentale per Nazioni.

Lui resterà al Real Madrid, Higuain che con Ronaldo ha passato 4 stagioni è pronto a cambiare maglia: per puntare alla coppa dalle grandi orecchie con la Juventus. Magari proprio contro CR7.

Lascia un commento

9 + 13 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.