Emergenza incendi boschivi, 460mila euro dalla Regione Campania per intensificare le attività di vigilanza e spegnimento

Approvata la convenzione con la direzione regionale dei vigili del fuoco: l’obiettivo è intensificare la collaborazione per le attività di vigilanza e spegnimento degli incendi boschivi

Incendio.boschivo.VesuvioNapoli, 22 luglio – In seguito agli incendi che negli ultimi giorni stanno interessando diverse zone della Campania, probabilmente a opera della criminalità organizzata che mira ai fondi pubblici per il rimboschimento e la bonifica, il presidente della Regione Vincenzo De Luca, ha approvato una convenzione con la direzione regionale dei vigili del fuoco. La convenzione prevede l’intensificazione e la collaborazione per attività di vigilanza e spegnimento degli incendi boschivi. La delibera impegna fondi della Regione per 460mila euro e ha come obiettivo l’impiego di più mezzi e uomini sia sul fronte della prevenzione che degli interventi d’emergenza.

Il danno causato dagli incendi di questi giorni, che hanno riguardato alcuni paesi vesuviani, è enorme. Sono attualmente in corso interventi congiunti (Regione Campania, Sma, Corpo forestale dello Stato, vigili del fuoco e Protezione civile), che hanno consentito di domare i roghi. Da Palazzo Santa Lucia si ricorda che tramite l’apposta app “Sma Campania” è possibile informarsi e inviare segnalazioni.

FOTO: tratta da ansa.it

Lascia un commento

sette + venti =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.