Le rappresentanze sindacali del Trianon danno il benvenuto al direttore artistico Nino D’Angelo

Dopo sei anni di nuovo alla guida del teatro di piazza Calenda

Nino DAngeloLe segreterie regionali e territoriali di Slc-Cgil e Uilcom-Uil con il Sindacato unitario giornalisti della Campania hanno dato il benvenuto a Nino D’Angelo per la prossima riapertura del Trianon nonché al nuovo cda.

Nino D’angelo infatti è tornato dopo sei anni alla direzione artistica del teatro di Piazza Calenda. “Per noi oggi la presenza qui in teatro del bentornato direttore Artistico del Trianon è significativa – ha dichiarato oggi Massimo Taglialatela Segretario della UilCom Campania e anche l’apertura delle porte alla cittadinanza ha avuto un senso politico e sociale, ma soprattutto culturale”.

“Ci sentiamo per il momento soddisfatti – continua Massimo Taglialatela – perché le nostre battaglie hanno dato vita a questo significativo risultato. L’assetto politico ed economico di questo Teatro lo si deve soprattutto all’impegno dei lavoratori, continua il Segretario della UilCom; queste battaglie che per anni sono state portate avanti dai sindacati insieme ai lavoratori stamattina hanno aperto una fondata speranza di rinascita del teatro”.

Conclude il Segretario della Uilcom: “Siamo d’accordo con Nino D’angelo quando ha dichiarato che le battaglie si combattono insieme, che la lotta partecipativa costruisce ottimi risultati; l’intervento della cittadinanza e anche degli stessi fans risulta fondamentale. E anche per questo riteniamo che il Trianon debba essere il teatro dei lavoratori e del popolo , e debba aprirsi alla città”.

Lascia un commento