Operaio muore folgorato in un capannone di Trenitalia

La tragedia in uno dei capannoni destinati alla manutenzione dei convogli

capannone TrenitaliaNapoli, 7 agosto – È morto folgorato durante il proprio turno di lavoro in un capannone di Trenitalia in via Gianturco a Napoli.

Aveva 31 anni ed era un addetto alla manutenzione. La tragedia è avvenuta la scorsa notte nell’area destinata alle operazioni di manutenzione dei convogli della compagnia di trasporti. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, i sanitari del servizio 118 e la Polizia ferroviaria per ricostruire la dinamica dell’incidente.

I colleghi, in segno di lutto, hanno fermato le lavorazioni per un’ora.

Lascia un commento