Casoria, cumuli di rifiuti in fiamme incendiano locali della Stazione ferroviaria

Incendio nei locali tra la Stazione ferroviaria ed il parcheggio

stazione CasoriaCasoria – Nella serata di mercoledì 10 agosto, alle 19,50 la Centrale Operativa del Comando di Polizia Municipale, diretta dalla Comandante Colonnello Anna Bellobuono, veniva avvertita da una delle pattuglie di Agenti di P.M. che transitando in via Cesare Battisti si accorgeva di un incendio sviluppatosi all’interno di locali posti tra la Stazione Ferroviaria e il parcheggio della stessa Stazione. La stessa Centrale Operativa si preoccupava di avvertire i VV.FF. e il Comando Stazione Carabinieri di Casoria.

Gli agenti constatato l’incendio della struttura, un edificio inutilizzato, chiuso e vuoto all’interno, di proprietà della F.S., con  ingressi sulla sede stradale e una finestra che si propaga su un’area adibita a parcheggio auto, hanno interdetto al traffico via Cesare Battisti, allertando la Centrale Operativa e cercando di rintracciare qualche referente delle Ferrovie dello Stato per consentire l’apertura delle porte di ingresso.

Dieci minuti dopo, chiamati dalla Centrale Operativa del Comando di P.M., giungevano sul posto i VV.FF. ed una pattuglia dei Carabinieri. I VV.FF. forzano le porte di ingresso del locale al fine di spegnere l’incendio. Solo più tardi è arrivato un tecnico delle Ferrovie dello Stato, in servizio presso l’unità manutentiva lavori Napoli Centrale ed a lui viene affidato il locale dopo l’avvenuto spegnimento.

Secondo le prime indagini effettuate dai Vigili del Fuoco, presumibilmente le fiamme si sono sviluppate a seguito di combustione di alcuni rifiuti sotto la finestra non protetta da infisso ma solo da una grata di ferro, bruciando i tramezzi interni al locale e vicino alla finestra. Alla fine delle operazioni è arrivata sul posto anche una pattuglia della Polfer.

Lascia un commento

quattordici − 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.