De Magistris: “Vogliamo un Sud liberato, mai più con il guinzaglio”

Il primo cittadino partenopeo ha partecipato, nella piana di Gioia Tauro, a un dibattito con sindaci calabresi e siciliani

Sud.de.MagistrisNapoli, 20 agosto – “Vogliamo un Sud liberato, mai più con il guinzaglio. La riscossa è già partita”. Lo ha scritto su Facebook il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, riferendosi al dibattito che si è tenuto ieri nella piana di Gioia Tauro, alla presenza di sindaci calabresi e siciliani. All’incontro, intitolato “Il Sud che sogna, il Sud che alza la testa, esperienze e buone pratiche amministrative a confronto”, era presente anche il primo cittadino partenopeo, oltre al portavoce di Rinascita per Cinquefondi, al portavoce di Cambiamo Messina dal basso, al sindaco di Cinquefondi Michele Conia, al sindaco di Riace Domenico Lucano e al sindaco di Messina Renato Accorinti.

“Quattro sindaci – ha scritto su Facebook de Magistris al termine dell’iniziativa – che con passione, amore ed entusiasmo lottano ogni giorno per il buon governo locale, per cercare di migliorare i servizi della comunità e realizzare una visione di città a dimensione umana. Comunità di solidarietà e accoglienza. Quattro sindaci che con la politica contrastano ‘ndrangheta, camorra e mafia. Sindaci tenaci”.

Lascia un commento

quindici − tredici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.