Vomero: viveva tra le immondizie in casa. L’ASIA porta via 2500 sacchetti di rifiuti

La donna è stata denunciata per molestie olfattive, disturbo del riposo delle persone e getto pericoloso di cose

casa-rifiutiNapoli – 23 agosto – Nell’abitazione di una donna di 69 anni, in via Cilea al Vomero i carabinieri, allertati dalle segnalazioni dei vicini, hanno rinvenuto una notevole quantità di rifiuti organici in avanzato stato di decomposizione. Una scena davvero raccaprinciante che ha richiesto l’intervento dell’ASIA che ha portato via circa 2.500 sacchetti di rifiuti.

L’allarme è appunto pervenuto dai vicini che avevano dovuto sopportare da tempo una puzza proveniente dall’appartamento della signora, denunciata per molestie olfattive, disturbo del riposo delle persone e getto pericoloso di cose. L’appartamento è stato posto sotto sequestro con ordinanza di sgombero eseguito dai carabinieri per dare luogo alle operazioni di disinfestazione.

Lascia un commento

13 + quattordici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.