Serie A, il Napoli ospita il Milan e Sarri vuole evitare gli errori commessi dai suoi nella trasferta di Pescara

Squadre in campo a partire dalle 20.45. Tante assenze per Montella

Bacca.KoulibalyNapoli, 27 agosto – Al San Paolo c’è Napoli-Milan ma l’atmosfera non sarà probabilmente delle più calde. Almeno a guardare i dati relativi ai biglietti venduti: questa sera nell’impianto di Fuorigrotta non siederanno più di 35mila spettatori. Numero a cui si arriva con il biglietto omaggio per chi ha assistito all’amichevole estiva con Nizza o Monaco. Parte dell’incasso comunque, vale la pena ricordarlo, sarà donato per aiutare le popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma (vai all’articolo) e chissà che la solidarietà del Napoli non possa richiamare allo stadio qualche altro tifoso.

Per quanto riguarda il campo, Sarri vuole evitare l’approccio molle che la squadra ha avuto nella trasferta di Pescara e soprattutto evitare di perdere altri punti per strada, che se a questo punto della stagione non possono essere decisivi, sono comunque importanti. Pertanto errori marchiani della difesa questa volta non ci dovranno essere, perché se così fosse potrebbero risultare decisivi contro una squadra di buon livello come il Milan. Osservati speciali dalla retroguardia azzurra saranno Bacca, protagonista di una tripletta nella prima giornata di campionato, e Niang, che oltre ad essere veloce ha un buon dribbling. Testa al campo e non al mercato, solo così il Napoli potrà provare a conquistare i tre punti.

Al centro dell’attacco del Napoli, dopo l’ottimo prova di Pescara, potrebbe esordire da titolare Milik. L’attaccante polacco agirebbe da prima punta nel tridente composto da Callejon e forse Mertens, che dovrebbe essere favorito su Insigne vista la doppietta realizzata nella prima di campionato. A centrocampo Jorginho rientra dalla squalifica e sarà affiancato da Hamsik e Allan. Al centro della difesa, nonostante gli svarioni commessi a Pescara, saranno confermati Albiol e Koulibaly. Completano la retroguardia Hysaj a destra e Ghoulam a sinistra.

Nel Milan Montella deve rinunciare agli infortunati Zapata, Bertolacci e Poli. Al centro della difesa ci saranno Gomez e Romagnoli, con Abate e De Sciglio ai lati. A centrocampo Kucka, Montolivo e Bonaventura. In attacco tridente con Suso e Niang larghi in supporto a Bacca.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Mertens. All. Sarri

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Gomez, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Bonaventura; Suso, Bacca, Niang. All. Montella

ARBITRO: Valeri di Roma

Lascia un commento