Napoli, De Laurentiis su Cavani: “Difficile possa tornare”

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha rilasciato alcune dichiarazioni circa un possibile ritorno in maglia azzurra del Matador Cavani

Edinson.CavaniNapoli, 28 agosto – Esiste una trattativa tra Napoli e Psg per Edinson Cavani? Secondo i rumors di mercato sì. Il Matador avrebbe dato il suo ok a vestire di nuovo la maglia azzurra, ma il Psg non vorrebbe privarsene e lo lascerebbe partire soltanto per una grandissima offerta. Pare che De Laurentiis abbia messo sul piatto 35 milioni più il cartellino di Gabbiadini, ricevendo in cambio un secco “no”.

Il Napoli però, circostanza alquanto strana, ha pubblicato sul proprio sito ufficiale un comunicato nel quale non vengono smentite queste voci. Il comunicato riporta interamente alcune dichiarazioni del presidente De Laurentiis, che afferma: “Io sono un grande estimatore di Edinson Cavani. Con lui ci siamo divertiti molto durante il suo soggiorno napoletano. Ha fatto tanti bellissimi gol, ben 104! Ma è difficile riportare nel Napoli un calciatore utilizzato nel passato. Non tanto perché sembrerebbe una minestra riscaldata, ma perché il Napoli evolve di torneo in torneo assumendo diverse e differenti teorie di gioco”.

“Ecco perché – prosegue De Laurentiis – dico sempre che abbiamo bisogno di giovani e già i nuovi arrivati quest’anno contribuiranno fortemente ai successi del Napoli. E per parlare delle punte, giocatori importanti come Milik e Gabbiadini hanno grandi possibilità, nel Napoli, di trovare la loro consacrazione. Noi siamo responsabili del futuro della squadra e non dobbiamo fare operazioni a effetto. Non abbiamo bisogno di incantare nessuno. Si è tifosi per fede e non per scelta dei calciatori”.

Parole condivisibili quelle di De Laurentiis, che non sono tuttavia una smentita categorica al possibile ritorno di Cavani. “È difficile” dice De Laurentiis. Altra cosa sarebbe stato dire “è impossibile”. I tifosi sognano, la trattativa continua?

Lascia un commento

uno × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.