Scala (SI-Sel), appello a de Magistris: urgenti alleanze e programma per la città metropolitana

Alla vigilia delle presentazioni delle liste per le elezioni del consiglio metropolitano  il coordinatore regionale di SI-Sel Tonino Scala rivolge al sindaco invocando risposte chiare e programmi “convincenti”

sinistra_italianaNapoli, 12 settembre – “Serve una strategia di Governo per la città metropolitana che garantisca lo sviluppo dell’intero territorio dell’ex provincia di Napoli e tenga in conto le tante necessità di un territorio di quasi tre milioni di cittadini. Il prossimo fine settimana si dovranno presentare le liste per le elezioni di secondo livello e Luigi de Magistris deve dare risposte convincenti su alleanze e programmi”. Lo afferma il coordinatore regionale di SI-Sel Tonino Scala.

“La pseudo riforma che avrebbe dovuto cancellare le province è un obbrobrio che nei fatti fa eleggere ai cittadini del Comune di Napoli un sindaco metropolitano che gli abitanti del resto della provincia devono subire. Proprio per questo è molto importante dire con chiarezza con chi si vuole governare e quale ruolo avrà la città metropolitana per quanto riguarda le aree interne e la provincia”.

“Quest’estate – prosegue Scala – abbiamo già visto come nella gestione dei fondi Por e del Patto per Napoli le risorse siano state utilizzate in grande parte per le necessità dei comuni di Napoli e Salerno: non vogliamo che accada lo stesso e per questo lancio un appello al sindaco de Magistris affinché si mostri in grado, nonostante una legge ignobile e il poco tempo a disposizione, di intercettare le esigenze che provengono dalle diverse aree dell’area metropolitana per garantire un vero sviluppo a una metropoli di circa tre milioni di abitanti”.

Lascia un commento