Comune di Napoli, la Giunta approva 38 progetti di riqualificazione urbana

La Giunta Comunale ha approvato la delibera che permette la partecipazione al Bando della Regione Campania per la “costituzione di una graduatoria finalizzata al finanziamento della progettazione delle opere e delle infrastrutture coerenti con la programmazione unitaria 2024-2020”

Comune di NapoliNapoli, 14 settembre – La Giunta Comunale di Napoli ha approvato una delibera, a firma degli assessori Calabrese, Piscopo e Palma, che consente all’Amministrazione Comunale di partecpare al Bando della Regione Campania per la “costituzione di una graduatoria finalizzata al finanziamento della progettazione delle opere e delle infrastrutture coerenti con la programmazione unitaria 2024-2020”, ovvero con gli obiettivi strategici di rilevanza prima per lo sviluppo socio-economico della Campania. Per la partecipazione al bando, il Comune ha individuato alcune aree di intervento all’interno delle quali ha presentato i propri progetti di rigenerazione urbana. L’importo totale del bando è di circa 40 milioni di euro.

Mobilità sostenibile: Riqualificazione Lungomare – tratto 1 dal Molosiglio a piazza della Vittoria; riqualificazione lungomare – tratto 2 da piazza Vittoria a Largo Sermoneta; Restart Scampia, da margine urbano a centro dell’area metropolitana; sottovia di collegamento tra via Brin e via Ausilio e riqualificazione urbanistica ambientale di via Brin; riqualificazione urbanistica e ambientale di via De Roberto; riqualificazione urbanistica e ambientale di via Imparato – tratta nord; adeguamento svincoli SS 162 via De Roberto; riqualificazione urbanistica e ambientale di via Imparato – tratta Sud, realizzazione di un sottovia di collegamento tra via Imparato e via Miraglia; riqualificazione urbanistica, ambientale e adeguamento funzionali degli assi stradali dell’area collinare di Posillipo.

Infrastrutture: Ampliamento del deposito – officina di Piscinola del materiale rotabile della Linea 1; ampliamento del sistema tramviario e realizzazione di un parco lineare, nuova uscita nella Sanità fermata Materdei linea M1, Interventi per il miglioramento dell’accessibilità a Ponticelli.

Valorizzazione del patrimonio culturale: Recupero e rifunzionalizzazione del Complesso di Santa Maria della Pace in via Tribunali; Ampliamento dello scavo archeologico e messa in sicurezza area archeologica del Complesso di San Lorenzo maggiore; Recupero e rifunzionalizzazione del Complesso di San Gregorio armeno ed ex asilo Filangieri in vico Giuseppe Maffei; Recupero e la rifunzionalizzazione dalla Chiesa di Santa Croce a Purgatorio al Mercato; Recupero e rifunzionalizzazione Chiese raggruppate (Cappella San Tommaso a Capuana – Chiesa di Santa Maria del rifugio (Sant’Anna) – Cappella di San Gennaro a sedil Capuano – Chiesa di Sant’Andrea a sedil capuano – Chiesa di Santa Maria della Sanità); Restauro e rifunzionalizzazione del Sacro Tempio della Scorziata; Restauro e rifunzionalizzazione del Sacro Tempio della Scorziata – Completamento; Ampliamento dello scavo archeologico e messa in sicurezza dell’area archeologica dell’insula del Duomo; Ampliamento dello scavo archeologico e messa in sicurezza area archeologica del Complesso di San Lorenzo maggiore; Riqualificazione Villa Ebe; Valorizzazione dei reperti archeologici di piazza Municipio e piazza Nicola Amore.

Ambiente: Eco-distretto per la valorizzazione dei rifiuti raccolti in modo differenziato.

Dissesto idrogeologico: Sistemazione e messa in sicurezza del versante di salita Scudillo, lato “villa Domi” e “villa Clara”; Ispezione, verifica e interventi puntuali di sistemazione statica in alcune cavità del sottosuolo della città di Napoli; Mitigazione del rischio frane via Coriolano (colate rapide di fango) 1° stralcio; Progetto integrato per gli interventi di risanamento ambientale, igienico-sanitario ed idrogeologico del vallone S. Rocco – Completamento dello stralcio n. 3; Lavori per la ricostruzione della rete fognaria da via Nuova Agnano a via Beccadelli; Lavori per la costruzione della rete fognaria lungo via Quattro Calli, Vespulo, Delle Cave, Liburia (Circoscrizione San Pietro a Patierno); Rifunzionalizzazione collettrice “donn’Anna”e sistemi delle adduzioni; Lavori di realizzazione di un manufatto fognario lungo via G. Gigante da piazza Muzij a piazza Canneto; Efficientamento energetico e scuole: Efficientamento energetico di edifici scolastici – edifici pubblici e parchi; Lavori di estrema urgenza per il risanamento delle strutture in cemento armato del plesso scolastico Virgilio 1; Lavori per la messa in sicurezza statica e rifunzionalizzazione, a seguito delle risultanze di cui alla verifica delle strutture portanti, dell’I.C. 52° Circolo Didattico Minniti – presso La Loggetta; Lavori di riqualificazione energetica e funzionale dell’Istituto comprensivo Baracca in vico Tiratoio 25.

Lascia un commento