Minaccia di far saltare in aria la casa con una bombola di gas, fermato dai Carabinieri

L’uomo è affetto da disturbi psichici è stato fermato dai carabinieri di Marcianise che hanno fatto irruzione in casa

bombola gasCaserta, 18 settembre – Un uomo di 55 anni, con problemi psichici, dopo essersi barricato in casa ad Orta di Atella (Caserta), ha aperto una bombola di gas ed ha maneggiato un accendino con l’obiettivo di provocare un’esplosione nell’edificio di residenza dove vi sono altri 5 appartamenti, occupati da altrettante famiglie.

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Marcianise, intervenuti a seguito della richiesta d’aiuto al 112 dal padre dell’uomo, hanno fatto irruzione nell’appartamento e, dopo aver bloccato il 55enne che stava armeggiando con l’accendino, hanno prestato i primi soccorsi all’anziano padre che nel frattempo aveva perso i sensi ed era riverso sul pavimento a causa delle esalazioni del gas. I sanitari hanno disposto d’urgenza il ricovero del 55enne per un trattamento sanitario obbligatorio presso l’ospedale civile di Aversa. L’anziano padre, sottoposto ad accertamenti, non risulta in pericolo di vita.

Lascia un commento