A Caserta, Spazio X: il primo hub creativo di teatro, coworking, formazione

Nella città di Caserta, una struttura di 600 mq aperta 7 giorni su 7

spazio-xCaserta – Venerdì 30 settembre alle ore 20:30, in Via Petrarca, presso il Parco dei Pini, verrà presentato al pubblico Spazio X. Un progetto di Mutamenti/Teatro Civico 14 con AmàteLAB e Obelix, un luogo di contaminazione creativa, un moltiplicatore di attività e relazioni sociali. Tra le attività che verranno presentate ci sono la stagione teatrale 2016/2017 del Teatro Civico 14, il coworking di AmàteLAB e le aule multifunzionali per ogni tipo di formazione.

Teatro, coworking e formazione sono le principali attività di Spazio X. Hub creativo nella città di Caserta, una struttura di 600 mq, aperta 7 giorni su 7, facilmente raggiungibile da tutta la Campania, che vuole essere un moltiplicatore di esperienze artistiche e culturali e nasce con lo scopo di diventare un motore di sviluppo locale e di riqualificazione urbana e sociale.

Sarà il Teatro Civico 14 a inaugurare Spazio X con la presentazione della nuova stagione teatrale 2016/2017. Dopo sette anni la compagnia Mutamenti/Teatro Civico 14, che ha avuto sede nel centro storico di Caserta, in un luogo che ne prendeva anche il nome, in questo nuovo spazio non perde la propria identità e l’idea di essere un contenitore creativo. Una platea di circa 80 posti, accessibile da tutti, e una nuova stagione teatrale – ricca di nomi del panorama nazionale e internazionale e dove si darà anche particolare attenzione al teatro emergente – saranno presentati venerdì 30 settembre in occasione dell’inaugurazione di Spazio X.

Inoltre, è possibile iscriversi all’Open Day organizzato dal Teatro Civico 14 (info@teatrocivico14.it, oppure allo 0823441399 o al 3391873346 dalle 10:00 alle 18:00 dal lunedì al venerdì). Il 1 ottobre il Teatro Civico 14 trasformerà il palcoscenico in una piattaforma aperta a tutti coloro che desiderano mettersi in gioco partecipando alle lezioni di prova gratuite dei laboratori. L’Open Day permetterà agli allievi di avvicinarsi ad un sistema didattico interattivo differenziato per corsi di teatro per tutte le fasce d’età e i corsi di Tai Chi Chuan e Qi Gong.

Co-working, co-produzione e co-progettazione sono le basi su cui si fonda il lavoro di AmàteLAB, una community di giovani professionisti nata nel 2010, che gestisce le 15 postazioni nell’open space riservato al coworking. Un luogo di lavoro ideale per architetti, designer, grafici, esperti di comunicazione dove possono condividere idee, esperienze, opportunità, strumenti e competenze. Il coworking comprende anche due sale riunioni e un piccolo laboratorio per la lavorazione artigianale del legno pronte a stimolare la nascita di un vero e proprio vivaio di idee creative.

Spazio X darà particolare attenzione alla formazione. Dai laboratori teatrali del Teatro Civico 14 ai corsi di progettazione, design e fotografia di AmàteLAB. Le tre aule multifunzionali, dotate di postazioni con pc, sono ideali per ogni tipo di formazione: sarà Obelix, cooperativa di nuova costituzione che si occuperà di formazione professionale attraverso corsi riconosciuti dalla Regione Campania e prestando particolare attenzione alla crescita dei giovani, con corsi, seminari, workshop. Discipline orientali, corsi di audio e video editing e laboratori artistici completano l’offerta formativa in collaborazione con le diverse realtà del territorio casertano tra cui l’Associazione Artemisia, Caserta Film Lab, Blow Up Film e UBIA. Eventi, mostre, workshop, stampa 3d, cinema e altro ancora. Sono solo alcune delle attività in programma a Spazio X pensato per rivolgersi contemporaneamente ai cittadini, alle imprese del territorio e ai giovani liberi professionisti. Durante l’inaugurazione è possibile sostenere il progetto di Spazio X acquistando la MEMBERSHIP CARD che darà la possibilità di usufruire di sconti e riduzioni sia sulle proposte del Teatro Civico 14, sia sui servizi offerti dal coworking di AmàteLAB.

Lascia un commento