Champions League, il Napoli ospita il Benfica. Sarri “preoccupato” da Guedes

Squadre in campo questa sera a partire dalle 20.45. Diversi giocatori assenti tra i portoghesi

stadio-san-paolo-championsNapoli, 28 settembre – Dopo la vittoria in trasferta sul campo della Dinamo Kiev per 2-1, questa sera alle 20.45 il Napoli ospiterà al San Paolo il Benfica per la seconda giornata di Champions League. La banda Sarri con una vittoria si porterebbe a più 5 punti rispetto ai portoghesi, inizialmente e ancora adesso considerati i favoriti del girone B. Al Napoli per vincere servirà tuttavia una prestazione di livello: numeri alla mano il Benfica è imbattuto da 17 gare fra tutte le competizioni e ha vinto le ultime 15 trasferte di campionato, una striscia positiva iniziata addirittura lo scorso gennaio.

L’ultima volta che Napoli e Benfica si sono affrontate in gara ufficiale è stato nell’edizione 2008-2009 della Coppa Uefa. Sulla panchina degli azzurri sedeva Reja e in campo giocava le sue prime partite con la maglia azzurra un giovanissimo Marek Hamsik. Lui e Maggio sono gli unici calciatori rimasti di quel Napoli. Tra i lusitani era invece presente Luisao, giocatore tra i più rappresentativi nella storia del Benfica. Il club portoghese oggi ha calciatori meno blasonati, visto che nel 2009 erano presenti in squadra, oltre a Luisao, giocatori come Maxi Pereira, Di Maria e Suazo. Ce n’è però uno, Goncalo Guedes, che non fa dormire sogni tranquilli a Maurizio Sarri. “Hanno un attaccante giovane che mi piace tantissimo: Guedes”, ha detto in conferenza stampa il tecnico del Napoli. Ala destra dotata di grande rapidità, Guedes è un giovane dal futuro assicurato ricercato dai club di mezza europa. Basta questo per capire che la difesa azzurra avrà il suo bel da fare.

Nessun dubbio per Sarri, che manderà in campo i titolari, operando alcuni cambi rispetto alla formazione che ha battuto il Chievo. Al centro della difesa Albiol e Koulibaly, con Hysaj a destra e Ghoulam a sinistra. A centrocampo Allan, Jorginho e Hamsik. In attacco Callejon, Milik e Mertens.

Il tecnico dei lusitani, Rui Vitoria, dovrà rinunciare a elementi importanti della sua rosa, come Jonas e Jiménez, oltre che a Samaris, Danilo e Jardel. Tra i pali Jiulio Cesar. Al centro della difesa ci saranno Lisandro Lopez e Lindelof, con Semedo a destra e Grimaldo a sinistra. A centrocampo Horta, Fejsa, Salvio e Pizzi. In attacco Guedes e Mitroglou.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Mertens. All. Sarri

BENFICA (4-4-2): Julio Cesar; Semedo, Lopez, Lindelof, Grimaldo; Salvio, Horta, Fejsa, Pizzi; Guedes, Mitroglou. All. Rui Vitoria

ARBITRO: Felix Brych (Germania)

Lascia un commento