Camorra: la Guardia di Finanza sequestra ingente patrimonio, recuperati due quadri di Van Gogh

I dipinti di inestimabile valore erano stati trafugati dal museo Van Gogh di Amsterdam

spiaggia-scheveningenNapoli, 30 settembre – Vi sono anche due quadri di Van Gogh, definiti di valore inestimabile, tra i beni ritrovati nell’operazione della Guardia di Finanza che ha eseguito a Napoli un sequestro patrimoniale per diverse decine di milioni di euro nei confronti di del clan camorristico degli Amato – Pagano, i cosiddetti scissionisti attivi nelle zone di Secondigliano e Scampia.

E’ stato il Nucleo di Polizia Tributaria di Napoli che, nell’ambito di indagini condotte dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, ha eseguito un sequestro patrimoniale per diverse decine di milioni di euro nei confronti di un’associazione camorristica dedita al traffico internazionale di cocaina. Tra i beni sottoposti a sequestro anche i due dipinti di inestimabile valore che erano stati trafugati dal museo Van Gogh di Amsterdam.

I due quadri erano stati rubati nel 2002 dal museo Van Gogh di Amsterdam e sono “La congregazione lascia la chiesa riformata di Nuenen” del 1885  e “La spiaggia di Scheveningen prima di una tempesta” (in foto) del 1882.

Lascia un commento

otto − quattro =