Di Maio risponde a De Luca: “Tra i presidenti di Regione meno graditi. Tempo è galantuomo”

Il vicepresidente della Camera risponde ai numerosi attacchi che il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, gli ha rivolto più volte nel corso degli ultimi mesi

luigi-di-maio“Lo stesso giorno in cui l’istituto Index ci dice che Vincenzo de Luca è uno dei peggiori governatori di Regione d’Italia, l’istituto Ipsos rileva che la prima forza politica del Paese è il Movimento 5 Stelle con oltre il 30%. Molti in questi mesi mi chiedevano come mai non rispondessi ai vergognosi attacchi di De Luca. Gente del genere va solo ignorata. Il tempo è galantuomo”. Lo ha scritto nella giornata di sabato sul suo profilo Facebook il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, commentando i dati dei sondaggi Index e Ipsos.

Cosa dicono questi sondaggi? Per Index Research De Luca è al tredicesimo posto (45,8%) come apprezzamento tra i presidenti di Regione. Il sondaggio Ipsos, invece, vede la vittoria dei pentastellati al ballottaggio sia contro il Partito Democratico (56,9-43,1%) che contro un listone di centrodestra (61,1-38,9%). In caso di ballottaggio Pd contro M5S il 60% degli elettori leghisti, il 65% di quelli di Fratelli d’Italia e il 45% di forza Italia voterebbe M5S. In caso di ballottaggio tra i pentastellati e un listone di centrodestra, sia gli elettori del Pd che quelli di Sinistra Italiana sceglierebbero Movimento 5 Stelle. Se al ballottaggio arrivassero Pd e centrodestra, i Dem prevarrebbero con il 54,5-45,5%, ma il 60% degli elettori pentastellati diserterebbe le urne.

Lascia un commento

diciannove − sette =