Juventus-Napoli: è il giorno della super sfida di serie A. Higuain per la prima volta da avversario

Tutto esaurito allo Juventus Stadium. Sarri, per sopperire all’assenza dello squalificato Gabbiadini, pare orientato a proporre il falso nueve che si è visto nella gara con l’Empoli

juventus-napoliNapoli, 29 ottobre – È il giorno di Juventus-Napoli: super sfida tra due acerrime nemiche del campionato di Serie A. Le due formazioni scenderanno in campo questa sera alle ore 20.45 allo Juventus Stadium, esaurito in ogni ordine di posto per l’occasione. Per la prima volta da quando ha lasciato Napoli Gonzalo Higuain giocherà da avversario degli azzurri e già si fa un gran parlare del suo atteggiamento nel caso dovesse segnare: esulterà o no? I tifosi partenopei ovviamente sperano di no, nel senso che Higuain non deve segnare. L’argentino, a secco da ormai quattro gare, spera però di far gol e vorrebbe segnare addirittura una “doppietta”, come ha candidamente promesso in settimana a un tifoso bianconero.

Allegri, nella consueta conferenza stampa ha definito la sfida da “libro Cuore”, ma ne ha anche ridimensionato l’importanza, affermando “conta di più la partita di mercoledì con il Lione”. Sarri, vista l’importanza della sfida, ha scelto di non parlare in conferenza stampa. Il presidente De Laurentiis, che non sarà allo Stadium in segno di rispetto perché ai tifosi del Napoli residenti in Campania è stata vietata la trasferta, ha invitato l’allenatore a stare “tranquillo e pensare solo a giocare bene”. Gli azzurri infatti, per far vedere delle buone cose, dovranno cercare di scendere in campo con la massima serenità, puntando sulle loro migliori qualità.

Nella Juventus Allegri ha diversi dubbi e l’imbarazzo della scelta. In difesa Barzagli, Bonucci e uno tra Chiellini e Benatia. A centrocampo Khedira, Pjanic e Marchisio. A destra Lichtsteiner e a sinistra Alex Sandro. In attacco Higuain e Mandzukic.

Sarri deve fare ancora a meno di Albiol, non al meglio per via dell’infortunio di cui è rimasto vittima qualche settimana fa. In difesa Maksimovic e Koulibaly, con Hysaj a destra e Ghoulam a sinistra, A centrocampo Allan, Hamsik e Jorginho. In attacco tridente formato da Insigne e Callejon in supporto a Mertens falso nueve.

Probabili formazioni:

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Marchisio, Pjanic, Alex Sandro; Mandzukic, Higuain. All. Allegri

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

ARBITRO: Rocchi di Firenze

Lascia un commento

3 + 13 =