2 novembre, de Magistris: “E’ sempre una particolare emozione ricordare le vittime innocenti della criminalità”

Il sindaco di napoli in visita al cimitero monumentale di Poggioreale

de-magistris-cimitero-poggioreale“Anche quest’anno – come ogni anno – nel giorno della commemorazione dei defunti mi sono recato al cimitero di Poggioreale. Tra la Napoli dei vivi e quella dei defunti c’è sempre stato un legame fortissimo che si rinnova lungo tutto l’anno, ma che in questi giorni si rinsalda ancor di più. In tutti i nostri cimiteri c’è stata una grande affluenza e siamo contenti che in questo ponte tutto si sia svolto tranquillamente. E’ sempre una particolare emozione ricordare le vittime innocenti della criminalità come Scherillo e Durante e gli undici fiori del Melarancio ma ho anche risposto – assieme all’assessore Ciro Borriello – alle tante domande dei cittadini in particolare sull’avvio del servizio del crematorio per il quale si è in attesa delle necessarie autorizzazioni ambientali da parte della Regione”.

Così il sindaco Luigi de Magistris, accompagnato da autorità civili e militari, ha omaggiato il giorno dei Defunti deponendo un cuscino di fiore nella Cappella Undici fiori del Melarancio e le cappelle dove sono sepolti i Presidenti della Repubblica Giovanni Leone ed Enrico De Nicola.

 

Lascia un commento