Lite tra ragazzi, il padre dell’uno investe il genitore dell’altro per vendetta

Denunciato ai Carabinieri di Casalnuovo

ambulanzaNapoli, 13 novembre – Un uomo di 40 anni di Casalnuovo (Napoli), già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato dai carabinieri di Casalnuovo per lesione personale aggravata e omissione di soccorso. Suo figlio e il figlio minore di un altro commerciante avevano litigato; il primo aveva raccontato tutto al padre – il denunciato – che, uscito dal suo negozio, si è diretto nell’attività del padre dell’altro ragazzino a lamentarsi dell’accaduto chiedendo spiegazioni e scuse.

La discussione però non ha accennato a smorzarsi, anzi si è trascinata in strada, dove il denunciato, al culmine della lite, è salito sulla sua auto e ha investito l’altro, procurandogli la frattura di tibia e perone per dileguarsi subito dopo senza prestare soccorso. La vittima è stata trasportata alla clinica “Villa dei fiori” di Acerra e ricoverata.

Lascia un commento