De Magistris: “Sud discriminato ogni giorno e in ogni settore”

Il sindaco su Facebook: “I criteri con i quali in questi anni sono stati applicati il federalismo fiscale e sanitario sono stati pensati per penalizzare sistematicamente le Regioni del Sud”

luigi-de_-magistris#NapoliNapoli, 19 novembre – “Ogni giorno e in ogni settore della spesa pubblica, il Sud viene discriminato e penalizzato rispetto al Nord”. Lo scrive su Facebook il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, secondo il quale “è ora di cancellare definitivamente la falsa credenza che vede il Mezzogiorno patria dell’assistenzialismo e della spesa pubblica”.

“Se mai lo è stato – continua il sindaco – non è più così da molti anni. I criteri, ad esempio, con i quali sono stati applicati il federalismo fiscale e sanitario sono stati pensati per penalizzare sistematicamente le Regioni del Sud”. “Dai trasporti, agli asili, all’Università – sostiene il primo cittadino – il Governo nasconde nei criteri di ripartizione dei fondi veri e propri trucchi per favorire il Nord. Stiamo parlando di una ripartizione annuale di 123 miliardi di euro di spesa pubblica. Una cosa enorme”.

Il sindaco fa l’esempio della ripartizione dei fondi per la manutenzione stradale. “Invece della misurazione dei km di strada, come sarebbe ovvio, – spiega de Magistris –, il fondo viene ripartito in base al numero degli occupati della Regione! Anche in questo caso le Regioni del Sud, dove la disoccupazione è molto più forte, vengono fortemente penalizzate”.

“Ci si beffa – dice il sindaco – del principio costituzionale per cui è ‘compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli che impediscono l’uguaglianza giuridica e sociale’”. “Noi – prosegue – stiamo provando a rimuovere questi ostacoli con una grande lotta sociale, popolare e democratica. In questi anni le oligarchie di tecnocrati, affaristi e mafiosi di Stato, stanno opprimendo la democrazia del nostro Paese e stanno provando ad affossare il Sud. È venuto il momento per rilanciare la lotta politica. Dobbiamo – conclude – rimuovere gli ostacoli che impediscono alla gente senza potere di poter contare in questo Paese”.

One thought on “De Magistris: “Sud discriminato ogni giorno e in ogni settore”

Lascia un commento

1 × quattro =