Uanema Orchestra e Swingin’Napoli, un viaggio tra musica e balli anni ‘20 e ‘40

Venerdi 25 novembre all’Arena Flegrea dalle 20,30 le indimenticabili atmosfere retrò dell’America inizio secolo da New York a Kansas City

uanemaOtto elementi, compongono l’orchestra “Uanema Orchestra”, che il 25 novembre dalle ore 20,30 si esibirà all’Arena Indoor, lo spazio dedicato alla musica per la stagione invernale, nel Foyer del teatro, che ogni venerdì propone un concerto di musica live ed atmosfere sempre nuove e accattivanti. Con il prossimo appuntamento si torna alle grandi orchestre del passato, alle note inconfondibili e irresistibili dei fiati con la Uanema Orchestra: Ciro Riccardi – Tromba, Sara Persico – Voce, Bruno Belardi – Contrabbasso, Dario De Luca – Chitarra, Salvatore Rainone – Batteria, Massimiliano Sacchi – Clarinetto, Mario Tammaro – Trombone, e Rino Saggio – Sassofono, che si apprestano a far sognare il pubblico, infatti basta lasciarsi trasportare dalle melodie per ritrovarsi  negli anni ’20 e ’40, viaggiando tra New York e Kansas City, agli albori del jazz e tra i primi passi dell’original blues.

Uanema Orchestra riesce ogni volta a dar vita a spettacoli emozionanti, fatti di vecchie ballad, canzoni antiche e languidi blues. Propone brani di Ellington, di Cole Porter, di Nat King Cole e di molti altri grandi musicisti, oltre ad incursioni nel periodo d’oro dello swing italiano, attraverso arrangiamenti originali, frutto di una ricerca condotta con passione e talento. Non si può restare a guardare, la musica trascina e nessuno può opporre resistenza al movimento dei piedi che seguono il ritmo, o fermare le dita che rintoccano sul tavolo, o al classico tintinnio delle lunghe collane di perle e alla vista delle eleganti piume.

Ma tutto ciò ancora non è nulla, infatti cosa accadrà quando Swingin’Napoli, la prima associazione di Swing nata in Campania nel 2009 trasformerà l’Arena Indoor nel Cotton Club di New York della Swing Era? Tutto da vivere, grazie ai fondatori dell’associazione Luca Chimenti ed Irene Vecchia, che con le loro coreografie, che vedranno protagonisti anche Dalila del Giudice, Giuliano Ferraro, Alessando Vitulli e Giulia Caporrino, incanteranno e trascineranno, come interpreti del Great Gatsby.

Lascia un commento