Scala (SI-Sel): “I bus da ‘contropacco’ specchio della politica di De Luca”

Acquisto da parte di Eav di mezzi vecchi di sette anni per Ischia e comuni dell’area flegrea e vesuviana

eav-bus-officina“Il Presidente De Luca ha proprio deciso di non farci mancare niente e così, dopo le parole indegne verso Rosy Bindi e la santificazione del voto clientelare, oggi scopriamo che i 23 nuovi bus destinati dall’Eav a Ischia e ad alcuni comuni dell’area flegrea e di quella vesuviana sono un usato chissà quanto garantito dalla Polonia, mezzi vecchi di sette anni, logori e chi può dire quanto sicuri”. Lo scrive in una nota il coordinatore regionale di SI-SEL, Tonino Scala.

De Luca – prosegue Scala – aveva presentato con grande enfasi questi mezzi, ridipinti come un vecchio cavallo che si prova a tirare a lucido per un’ultima corsa. Siamo alla politica del “contropaccotto”. Il Presidente della Campania crede davvero che la disastrosa situazione del trasporto pubblico regionale si possa risolvere con l’acquisto degli scarti degli altri? A pagare il conto di queste scelte saranno ancora una volta i cittadini. E, in modo diverso, quanti ancora si impegnano per costruire e affermare una politica credibile e affidabile”.

Lascia un commento