Serie A, il Napoli ospita l’Inter al San Paolo. Gara fondamentale per due squadre dalla classifica deficitaria

Squadre in campo alle ore 20.45. Sarri, vista l’assenza per squalifica di Mertens, si affiderà a Gabbiadini come punta centrale. Sulla fascia destra possibile l’impiego di Maggio, perché Hysaj non è al meglio della condizione

napoli-interNapoli, 2 dicembre – Dopo il pareggio interno con il Sassuolo, il Napoli ospiterà questa sera l’Inter per l’anticipo della quindicesima giornata del campionato di serie A. Non c’è sfida più difficile potesse al momento capitare agli azzurri, visto che i nerazzurri da quando Stefano Pioli siede sulla loro panchina sembrano avere un altro passo. Pioli è poi un po’ la bestia nera del Napoli, visto che sulle panchine di Bologna e Lazio ha vinto 4 volte al San Paolo. L’ultimo suo successo nell’impianto di Fuorigrotta è datato 31 maggio 2015, quando con la Lazio estromise il Napoli di Benitez dalla qualificazione alla Champions 2015/2016. L’anno scorso però, nei confronti diretti con Sarri, le cose per l’allora tecnico biancoceleste sono andate decisamente male: due sconfitte e 7 gol incassati.

Questa sera la sfida tra i due si rinnoverà. Forse la squadra che avrà la meglio sarà quella che riuscirà a sfruttare in maniera migliore le fasce. Il Napoli ha sicuramente due problemi da risolvere: la scarsa lucidità sotto porta e la difesa che un gol lo prende quasi sempre. Napoli e Inter sono entrambe a caccia della vittoria, fondamentale per non scivolare ulteriormente verso le zone basse della classifica.

Sarri dovrà fare a meno dello squalificato Mertens e quindi Gabbiadini punta centrale è una scelta obbligata. Alcuni giocatori non al meglio, come Hysaj e Allan, potrebbero accomodarsi in panchina. Al centro della difesa Albiol e Koulibaly, con Maggio a destra e Ghoulam a sinistra. A centrocampo Zielinski, Diawara e Hamsik. In attacco Callejon, Gabbiadini e Insigne.

Pioli probabilmente manderà in campo l’undici vittorioso con la Fiorentina. In difesa Miranda e Ranocchia al centro con D’Ambrosio a destra e a sinistra Ansaldi. A centrocampo coppia composta da Kondogbia e Joao Mario. Sulla trequarti Candreva, Brozovic e Perisic. In attacco Icardi.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Insigne. All. Sarri

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Ranocchia, Ansaldi; Joao Mario, Kondogbia; Candreva, Brozovic, Perisic; Icardi. All. Pioli

ARBITRO: Rizzoli di Bologna

Lascia un commento