Serie A, il Napoli è atteso a Cagliari: Sarri non rischierà il turnover

Cagliari e Napoli saranno in campo al Sant’Elia a partire dalle ore 12.30. Rastelli deve rinunciare a 4 pedine. Probabile Mertens dal primo minuto nel Napoli

Napoli, 11 dicembre – Neanche il tempo di festeggiare il successo in Champions League con il Benfica e la qualificazione agli ottavi che il Napoli è subito chiamato alla sfida con il Cagliari. La banda Sarri affronterà i rossoblù di Rastelli a partire dalle ore 12.30 di oggi, nel match valido per la sedicesima giornata di Serie A. Per l’occasione, nonostante nel Cagliari si registrino diverse assenze per infortunio, Sarri non rischierà il turnover. Il tecnico sa quante insidie si nascondano in terra sarda, dove puntualmente ogni volta che gioca il Napoli, a causa di vecchi rancori tra le tifoserie, l’ambiente si carica al massimo. È vero che i rossoblù non sono stati finora autori di un buon campionato, ma Sarri non ha intenzione di rischiare.

Da questa gara alla sosta natalizia il Napoli avrà in mente un solo obiettivo: diminuire il gap con le seconde, Roma e Milan, e soprattutto con la Juve, prima a più 8 dagli azzurri. Il Napoli dovrà quindi cercare di vincere a Cagliari, approfittando della sfida tra Roma e Milan in programma lunedì alle ore 21. Poi, nella diciassettesima giornata il Napoli affronterà il Torino, il Milan sarà impegnato con l’Atalanta e la Roma giocherà contro la Juve. Saranno queste le partite di cui il Napoli dovrà approfittare per cercare di rosicchiare qualche punto. Obiettivo alla portata, certo, a patto di vedere lo stesso Napoli che ha battuto in scioltezza Inter e Benfica.

Nel Cagliari, Rastelli deve fare a meno di Bittante, Murru, Joao Pedro, Ionita e probabilmente di Farias. In difesa Ceppitelli e Bruno Alves al centro con Isla a destra e Pisacane a sinistra. A centrocampo Tachtsidis con ai lati Dessena e Padoin. Sulla trequarti Barella. In attacco Sau e Borriello.

Nel Napoli, al centro della difesa agiranno Albiol e Koulibaly con Hysaj a destra e Ghoulam a sinistra. A centrocampo Zielinski, Diawara e Hamsik. In attacco Insigne, Mertens e Callejon.

Probabili formazioni:

CAGLIARI (4-3-1-2): Storari; Isla, Ceppitelli, Bruno Alves, Pisacane; Dessena, Tachtsidis, Padoin; Barella; Sau, Borriello. All. Rastelli

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Mertens, Gabbiadini, Callejon. All. Sarri

ARBITRO: Calvarese

Lascia un commento