Champions League, agli ottavi c’è Real Madrid-Napoli. De Laurentiis: “Sfida tostissima, ma che resterà nella storia del Napoli”

L’andata degli ottavi sarà disputata a Madrid mercoledì 15 febbraio. La gara di ritorno si disputerà al San Paolo martedì 7 marzo

Nyon, 12 dicembre – Si è svolto oggi a Nyon, in Svizzera, il sorteggio degli ottavi di finale di Champions League. Il Napoli, secondo quanto decretato dall’urna, se la dovrà vedere con il Real Madrid. Più fortunata la Juventus, che incontrerà il Porto. In Europa League la Roma pesca il Villarreal e la Fiorentina il Borussia Mönchengladbach.

Il Napoli disputerà la gara d’andata degli ottavi allo stadio Santiago Bernabéu di Madrid mercoledì 15 febbraio. Il ritorno al San Paolo è previsto per martedì 7 marzo.

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha dichiarato: “Sarà una partita tostissima, Sarri lo aveva detto ‘magari sarà il Real’ ed è stato accontentato. Siamo accanto a lui in questa sfida, che rimarrà nella storia del calcio Napoli”. “La prima – ha aggiunto – la giocheremo lì e poi ce la giocheremo tutta quanta al San Paolo. Il Napoli ha un gioco unico, diverso, forse questo può dare un po’ fastidio al Real Madrid. Questa squadra, che ha natura ‘sarriana’, ha dei contatti con il gioco del Barcellona. Forse per questo ci temevano, perché per loro può essere una sorta di ulteriore derby e questo è stancante sul piano psicologico”.

De Laurentiis non ha perso l’occasione di pungere il Comune sul restyling del San Paolo. “Ci manca uno stadio all’altezza – ha detto il presidente della SSC Napoli –, ma quello non dipende da me. Bene se il Comune lo metterà a posto, ma non credo che farà in tempo per la sfida al Real. Ci copriremo la testa di cenere e chiederemo scusa agli ospiti”.

Intanto l’attaccante polacco del Napoli, Arkadiusz Milik, ancora convalescente per l’infortunio al ginocchio che lo ha colpito lo scorso ottobre, lancia la sfida in un post su Instagram: “È per momenti e partite come queste che giochiamo a calcio: una grandissima gara davanti a noi. Real, vi stiamo aspettando”. Insomma, il Real è avvisato.

Lascia un commento

18 − 11 =