Ponticelli, asilo nido vandalizzato: il consorzio Co.re festeggia l’impegno per la sua riapertura

In programma il 21 dicembre una gran festa con la comunità locale. Obiettivo, accendere i riflettori su una importante realtà

Napoli, 18 dicembre – Dimostrare alla comunità locale e alle istituzioni che la buona cooperazione non ha intenzione di abbandonare le famiglie ed i bambini e che a volte collaborare, darsi da fare, può essere meglio che focalizzarsi su un episodio negativo. Con questo spirito il Consorzio di cooperative sociali Co.re, nella rete di Federsolidarietà – Confcooperative Campania, indice per il 21 dicembre, ore 10.30 un momento di festa presso l’asilo nido del Lotto O, in via dei Papiri Ercolanese, a Ponticelli, in provincia di Napoli.

L’asilo, gestito dal consorzio Co.re. per il Comune di Napoli, aveva subito qualche giorno fa un atto di vandalismo, costringendo gli operatori a sospendere le attività. Immediata la reazione della comunità locale che ha innescato una collaborazione tra le famiglie, il consorzio gestore e le istituzioni, determinando così la rapida riapertura dell’asilo.

“All’indomani dell’atto vandalico, anziché organizzare conferenze stampa e accendere i riflettori su un episodio negativo, abbiamo preferito concentrarci sulla risposta, sulla sinergia che un evento spiacevole e deprecabile stava creando tra il mondo del pubblico e del privato. Quale migliore occasione del Natale per organizzare un momento che evochi rinascita e vita nuova, le stesse che speriamo di offrire ai bambini e ad un territorio, notoriamente difficile?” – commenta Giovanpaolo Gaudino, presidente del consorzio Co.re.

In l’occasione della giornata del 21 dicembre sarà allestito un presepe a cura dei bambini degli asili gestiti dal consorzio per il Comune di Napoli (asilo di via Padula e di via Napoli, Municipalità 9, gli Scialoja Rodino e Lotto O, Municipalità 6 , il nido di Chiaia, Municipalità 1).

Lascia un commento

dodici + diciassette =