Very Christmas, il corto natalizio de Gli Scusateci

Una vera storia di Natale è un progetto indipendente, low-budget e carico di professionalità, significato ed ironia

Un cortometraggio realizzato da Gli Scusateci, film-makers napoletani, in occasione delle imminenti festività natalizie.

Una sfida all’ultimo addobbo tra due condomini, interpretati da Antonio Esposito (autore e regista del corto) e Adriano Di Dio, su chi riesca ad addobbare casa in modo più sfarzoso ed originale: si parte dal semplice acquisto di un trenino da mettere sotto l’albero, fino ad arrivare all’ingaggio di un vero e proprio gruppo rock, i THE CLIP, che suonano tutto il giorno canzoni natalizie a comando, e di un improbabile Babbo Natale con il suo elfo rubati al semaforo sotto casa (interpretati da Pietro Maglione e Federica Maglione).

Tentano di fermare quest’assurdo duello le rispettive compagne dei due protagonisti, interpretate da Federica Pirone e Sara Saccone, che sottolineano quanto ormai poco si pensi all’aspetto religioso di questa festa, ma che proprio come i loro fidanzati alla fine soccombono al consumismo.

Il vero messaggio del corto però arriva nel monologo finale di Fabio Esposito, che come un narratore imparziale, ricorda che è sì bello festeggiare addobbando le case con luci, albero e presepe, ma che non bisogna dimenticare le cose semplici che fanno speciale il Natale come chiedere scusa ad un amico, o semplicemente restare seduti allo stesso tavolo con il parente che non si sopporta per far star bene la famiglia, perché ci sono tante persone che purtroppo queste semplici cose non possono averle più (chiaro il riferimento alle popolazioni del centro-Italia colpite dal sisma).

Lascia un commento

quattordici − dieci =