Serena Autieri è “La sciantosa”, al Teatro Lendi

In scena lunedì 26 dicembre, alle 21. Repliche 27 e 28 dicembre

Serena Autieri continua il suo applauditissimo viaggio nell’inestimabile patrimonio musicale napoletano con il suo accattivante one woman showLa Sciantosa. Ho scelto un nome eccentrico”. Uno spettacolo moderno che trova il suo fondamento nella tradizione e rende protagonista la canzone napoletana, attraverso il talento, l’energia e la bellezza di Serena Autieri, che guarda al futuro con rinnovata passione e coinvolge anche nuove generazioni.

“Ho voluto rileggere in chiave nuova e attuale il café chantant con un lavoro di ricerca e rivalutazione nel repertorio dei primi del ’900, da brani conosciuti e coinvolgenti, come ‘’A tazz ’e cafè’ e ‘Comme facette mammeta’ fino a perle nascoste come ‘Serenata napulitana’ e ‘Chiove’, oggi ascoltabili solo in grammofono a tromba  – racconta Serena –. Tra una rima recitata e una lacrima intendo riportare al pubblico quelle radici poetiche e melodiche novecentesche della mia città”.

Aprirà il nuovo anno Benedetto Casillo in “Caviale e lenticchie” (11, 12 e 13 gennaio) e  Sal Da Vinci in “Un italiano di Napoli” (18, 19 e 20 gennaio). A febbraio sono attesi Marino Bartoletti e Simone Schettino in “Lo scoprirete solo venendo” (8, 9 e 10 febbraio), Lello Arena e Isa Danieli in “Sogno di una notte di mezza Estate” (15, 16 e 17 febbraio) e Sergio Assisi in “L’ispettore Drake e il delitto perfetto” (22, 23 e 24 febbraio). Febbraio è anche il mese dell’unico appuntamento fuori abbonamento: il concerto di San Valentino di Gigi Finizio (14 febbraio). A marzo c’è l’anteprima di stagione: Carlo Buccirosso in “Il pomo della discordia” (14, 15 e 16 marzo). Il programma di questo mese propone anche Biagio Izzo in “Bello di papà” (1, 2 e 3 marzo) e la coppia Peppe Lanzetta e Federico Salvatore in Pascià (29, 30 e 31 marzo). Chiude il cartellone in abbonamento Nino D’Angelo in “Io senza giacca e cravatta” (5, 6 e 7 aprile).

Lascia un commento