Napoli: valigia abbandonata fa scattare l’allarme bomba, rientrato dopo l’intervento degli artificieri

Area di via Verdi, sede del Consiglio comunale, messo in sicurezza dai Carabinieri

Napoli, 21 dicembre – E’ rientrato l’allarme scattato per il ritrovamento di una valigia abbandonata nei pressi delle scalinate della Galleria Umberto di Napoli, a poca distanza da via Verdi, sede del Consiglio Comunale. Dopo che i carabinieri del Nucleo Radiomobile e quelli della Compagnia Centro hanno sgomberato l’area, sono intervenuti gli artificieri antisabotaggio dei carabinieri.

Il trolley è stato avvicinato da un ‘cannoncino’ filocomandato e, successivamente aperto. Il bagaglio abbandonato ed incustodito conteneva, ad un primo esame, solo indumenti.

L’allarme è scattato dopo che alcune persone – in un clima reso particolarmente sensibile al minimo segnale dopo l’attentato di Berlino – hanno visto una donna lanciare giù per le scale della Galleria il trolley. La donna si è poi allontanata urlando e ciò, in particolare, ha fatto scattare l’allarme.

Lascia un commento