Maltempo: freddo in arrivo in Campania, prevista neve su zone montuose

Nevicate a quote superiori ai 600 metri alto Volturno, Matese e Sannio

Napoli, 28 dicembre – La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un avviso di “avverse condizioni meteo” per nevicate e gelate, vento forte e mare agitato a partire dalle 18 del 28 dicembre e per le successive 36 ore. “Nelle zone montuose dell’alto Volturno, del Matese, del Sannio e del Vallo di Diano – annuncia la Protezione civile regionale – si avranno nevicate a quote superiori ai 600 metri e, dalla serata, anche a quote inferiori, con apporti al suolo deboli”. “Le nevicate tenderanno ad attenuarsi dalla tarda mattinata del 29 dicembre mentre si manifesteranno gelate, a quote superiori ai 500 metri che diverranno persistenti a partire dagli 800 metri”.

Sulle altre zone della regione, si prevedono nevicate a quote superiori ai 700 metri e dalla serata anche a quote inferiori, con gelate notturne a quote superiori ai 500 metri e persistenti a quote superiori ai 900 metri. Su tutto il territorio della Campania i venti saranno forti settentrionali e i mari si presenteranno agitati.

Lascia un commento

2 × due =