Pensioni, da domani in pagamento presso gli sportelli di Poste Italiane

La comunicazione rivolta ai pensionati è già esposta negli Uffici Postali

Napoli, 2 gennaio – Poste Italiane comunica che a gennaio 2017 le pensioni saranno messe in pagamento a partire dal giorno 3,  in conformità a quanto previsto dal  decreto legge in materia di ammortizzatori sociali e di pensioni, dall’ art. 6, comma 1, D.L. 21 maggio 2015, n. 65, convertito,  dalla L. 17 luglio 2015, n. 109.

Per i titolari di conto corrente Bancoposta l’accredito sarà disponibile dal giorno 3 gennaio con pari data di valuta. Anche per i titolari di libretto/INPS card le pensioni saranno accreditate  il 3 gennaio 2017 con pari data di valuta. La comunicazione rivolta ai pensionati è già esposta negli Uffici Postali.

Dall’Inps fanno sapere che da febbraio e per 4 mesi verrà trattenuto, a tutti i pensionati, lo 0,1% delle pensioni annue a titolo di restituzione per la differenza fra l’inflazione programmata (0,3%) e quella consuntiva (0,2%) nel 2015. In pratica era stato pagato nel 2016 uno 0,1 in più che ora deve essere restituito. In pratica prendendo ad esempio una pensione di 1.000 euro al mese, l’importo da restituire è di un euro (lo 0,1%) che diventano circa 13 euro su tutto l’anno.

Lascia un commento

18 − 14 =