La festa della Befana: musicisti, giocolieri e acrobati invaderanno gioiosamente il lungomare Caracciolo

Un’intera giornata dedicata agli artisti di strada. Alle 11 a Piazza del Plebiscito la visita della Befana con sorprese e caramelle per i più piccini e con i Vigili del fuoco del Comando Provinciale di Napoli

Napoli – Venerdì 6 gennaio, nel tanto atteso giorno dell’Epifania, l’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, dedica un’intera giornata alle arti di strada, trasformando il lungomare Caracciolo in un palcoscenico a cielo aperto, pronto ad accogliere tutte le forme d’arte di strada e non solo. A divertire e meravigliare il pubblico con circa 40 performance previste, ci saranno musicisti, giocolieri, acrobati, ma anche artigiani, che avranno modo di realizzare le loro opere en plein air e ancora tante sorprese.

Le esibizioni si svolgeranno dalle ore 10.30 alle ore 13.30 e dalle 16.00 alle 19.00 e coinvolgeranno un pubblico di tutte le età, con particolare attenzione al divertimento dei più piccoli. L’appuntamento sarà spostato a domenica 8 gennaio, stesse ore, (10,30 – 13,30 16-19) solo se le condizioni meteo venerdì 6 fossero avverse.

Dalle ore 11.00 alle ore 13.00, inoltre, in piazza del Plebiscito, la Befana organizzata dall’Assessorato all’Istruzione del Comune di Napoli e dal Comando Provinciale di Napoli dei Vigili del Fuoco che anche quest’anno ha rinnovato il proprio impegno a rendere speciale un giorno così amato dai bambini. La Civica Fanfara dei Pompieri, alla presenza del Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, aprirà la festa alle ore 11.00 e, a seguire, fino alle 13.00, grazie all’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco, sarà allestita Pompieropoli, un percorso ideato e dedicato ad insegnare ai piccoli protagonisti la sicurezza attraverso attività ludiche.

In piazza ci saranno sorprese per i più piccoli, anche grazie alla Befana che scenderà come di consueto a regalare caramelle a tutti.

Lascia un commento

dodici − 10 =