“Sció Sció, Femmenielli, Tombola e Tammorre”, a Scampia

Mercoledì 18 gennaio, ore 20:00, all’Auditorium comunale “Fabrizio De André” di Scampia andrà in scena “Sció Sció, Femmenielli, Tombola e Tammorre”

Giunto alla sua ottava edizione, Sció Sció ha come fine ultimo il recupero della memoria storica sul personaggio del femmeniello: nell’ambito di “Valorizziamo Scampia”, progetto cofinanziato da Fondazione Con il Sud, le società cooperative sociali L’Uomo e Il Legno ed Ellebi hanno deciso di portare questo popolare show sul territorio di Scampia, coinvolgendo numerosi cantanti e musicisti. Uno spettacolo di musica popolare partenopea e gioco della tombola ideato nel 2009 dal presidente dell’A.F.A.N (Associazione Femmeniell Antiche Napoletane) Luigi Di Cristo.

Lo spettacolo, curato e diretto da Luigi Di Cristo, durerà circa due ore e sarà composto da due tempi: il primo, prettamente musicale, vedrà l’esibizione del gruppo ‘O ROM di musica napoletana balcanica che si fonde con la paranza di Marcello Colasurdo e Biagio de Prisco; ci saranno interventi teatrali di Ciro Cascina, personaggio storico del movimento per la libertà delle diversità in Italia; mentre il secondo tempo sarà dedicato al tradizionale gioco della tombola i cui numeri saranno estratti ed interpretati ironicamente dal femmeniello Bruno Buoninconti che riuscirà a creare una storia casuale e dai risvolti inaspettati, condita dagli intermezzi di musica di “giacca” di Nicola Vito.

INFO EVENTO
Quando: 18 gennaio 2017
Orario: 20:00-22:00
Dove: Auditorium Comunale “Fabrizio De André”, viale della Resistenza, 31, Napoli.
Ingresso: gratuito con acquisto minimo di una cartella della tombola (posti limitati)
Info e Prenotazione: info@luomoeillegno.com – 0815435924

Lascia un commento