Carnevale Princeps Irpino, oltre 400 maschere della tradizione in giro per l’Italia

Carnevale di Montemarano, Carnevale Castelveterese, Zeza di Mercogliano, Mascarata di Serino, Zeza di Capriglia Irpina e ‘O ballo ‘ndreccio di Forino saranno per il mese di febbraio i protagonisti di vari appuntamenti per mostrare al Paese lo straordinario patrimonio culturale dell’Irpinia della tradizione

Dopo le prime tappe a Perugia (Villa Taticchi) e al Centro Iniziative Popolari di Roma, domenica 5 febbraio il Carnevale Princeps Irpino, con circa 250 figuranti, si è svolto al Parco della Musica di Roma in presenza delle telecamere di Rai 1 e Rai 2 per il progetto “La Tarantella del Carnevale” del grande musicista ed etnomusicologo italiano Ambrogio Sparagna.

Sabato 11 febbraio si torna in Irpinia, a Forino, dove alle 10.30 si terrà presso l’aula consiliare di Forino l’incontro sul tema “Carnevali dal mondo”. Nello stesso giorno ci si sposterà, alle ore 17.30, a Montemarano, per l’inaugurazione del Museo dei Carnevale Irpino, museo itinerante del Carnevale che per il 2017 sosterà a Montemarano presso la Casa delle Associazioni. Sabato 18 febbraio appuntamento a Serino alle ore 16 per l’iniziativa “Carnevale Princeps Irpino per bambini” che vedrà protagonisti i più piccoli e, infine, gran finale domenica 19 febbraio a Castelvetere sul Calore per il raduno del Carnevale Princeps Irpino: alle ore 10 si comincerà con il ritrovo delle maschere e, alle ore 11, l’inaugurazione del Museo dei Carnevale di Castelvetere. Alle ore 12.30 pranzo con il Princeps e, alle ore 15, l’inizio della sfilata.

Lascia un commento