Serie A, il Napoli ospita il Genoa al San Paolo. Sarri: “Vietato pensare al Real Madrid”

Fischio d’inizio questa sera alle ore 20.45. Nel Napoli assenti Hysaj e Callejon per squalifica, probabilmente sostituiti da Maggio e Giaccherini. Genoa senza lo squalificato Izzo e gli infortunati Perin, Biraschi e Ntcham

Napoli, 10 febbraio – Mercoledì il Napoli vola a Madrid per la sfida di Champions con il Real, ma prima c’è il Genoa in casa. Partita da non steccare per continuare a inseguire una squadra che non perde un colpo, la Juve (a più 9 in classifica), e un’altra che difficilmente sbaglia, la Roma (a più 2). Gli azzurri questa sera con i rossoblù puntano alla conquista dei tre punti, utili a tenere staccate le inseguitrici Lazio e Inter, e ad allungare la striscia di risultati positivi, che a Bologna ha toccato quota 17 tra campionato e coppe. Proprio la sfida del Dall’Ara però va resettata dalla mente, il Genoa è capace di far male e venderà cara la pelle.

Sarri è costretto a fare a meno degli squalificati Hysaj e Callejon. Al centro della difesa andranno Albiol e Koulibaly, con Maggio a destra e Ghoulam a sinistra. A centrocampo Allan, Jorginho e Hamsik. In attacco Giaccherini a destra, Mertens punta centrale e Insigne a sinistra. Non si esclude però l’impiego di Pavoletti al centro, con ai lati il belga a destra e Lorenzo a sinistra.

Juric deve fare a meno dello squalificato Izzo e degli infortunati Perin, Biraschi e Ntcham. In difesa terzetto composto da Munoz, Burdisso e Gentiletti. A centrocampo Cataldi e Hiljemark al centro, con Lazovic e Laxalt ai lati. In attacco Rigoni sarà affiancato da Palladino e Simeone.

“Contro il Genoa ho due soluzioni, mettere una punta forte per aprire la difesa avversaria, oppure mettere un brevilineo per vincere i duelli, dopo questi allenamenti tirerò le somme”. Lo ha affermato il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, in conferenza stampa.

Per quanto riguarda la sfida in Champions con il Real Madrid, Sarri ha detto: “So che per voi è bello parlare del Real ma io non ci penso perché c’è prima il Genoa. Neanche i giocatori devono pensarci. Su Pavoletti c’è da dire che si sta allenando con continuità, quindi sta meglio, ma forse non ancora pronto nell’immediato”.

Sarri ha anche voluto smentire l’indiscrezione del quotidiano Il Tempo, che ha parlato di un incontro tra l’allenatore e la dirigenza della Juve. “Io – ha detto Sarri – non ho tempo di pensare al mio contratto, posso dirvi che ho chiamato l’avvocato per valutare se querelare chi ha scritto che mi sono incontrato con la Juve. È una notizia totalmente falsa”.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Insigne, Mertens, Giaccherini. All. Sarri

GENOA (3-4-3): Lamanna; Munoz, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Cataldi, Hiljemark, Laxalt; Palladino, Simeone, Rigoni. All. Juric

ARBITRO: Giacomelli di Trieste

Lascia un commento

undici + 2 =