“Single per legittima difesa”, presentazione libro di Nunzia Marciano

Martedì 14 febbraio alle ore 17,30 presso la libreria Mooks Mondadori (piazza Vanvitelli) si terrà presentazione del libro “Single per legittima difesa – In un mondo in cui i bicipiti si buttano e i neuroni vanno cari, scegliere di stare da sole non è solitudine: è coraggio”, della giornalista Nunzia Marciano, per la Alessandro Polidoro Editore

Con l’autrice interverranno Rosa Di Girolamo – sociologa, Alessandro Polidoro –editore. Modera Enzo Agliardi – giornalista. Letture a cura di Roberta D’Agostino e Gianni Sallustro. “Si è single per scelta. Si è single perché gli uomini qualche volta scappano, ma poi, puntualmente ritornato. Si è single perché trovarne uno che non sia sposato, impegnato, fidanzato o comunque –ato è praticamente impossibile. O, semplicemente, si è Single per legittima difesa”.

Single per legittima difesa è un libro che ironicamente esplora il complesso mondo delle relazioni uomo-donna ai giorni nostri e il loro reciproco interagire, cercando di dare un senso a comportamenti spesso indecifrabili del maschio moderno. Attraverso il racconto sarcastico di storie tutte rigorosamente vere, Nunzia Marciano racconta i comportamenti spesso paradossali dei maschi e i risvolti psicodrammatici dei legami ai tempi moderni. Senza mai prendersi troppo sul serio, l’autrice parte dal maschio “sposato, impegnato, fidanzato o comunque –ato” che impunemente corteggia altre donne, passa per il maschio che imprudentemente fa un uso eccessivo dei social, e arriva sino al maschio “troppo palestrato” o a quello che ritorna, perché i maschi tornano. Sempre. Il libro, con toni seri ma mai troppo seriosi, racconta anche degli aspetti realmente drammatici delle relazioni uomo-donna che troppo spesso sfociano, purtroppo, nella violenza sulle donne o in rapporti in cui l’unico mezzo di contatto è uno smartphone, aggeggio “diabolico” che quel rapporto finisce per svilirlo. E ancora, racconta delle donne-amanti, femmine part-time nel tempo che un uomo fedifrago sottrae alla sua donna “ufficiale”. Infine, il libro analizza il significato che l’autrice dà ai concetti stessi di “Amore” e di coraggio. Il coraggio, un tema che torna spesso nel testo: il coraggio di essere, di vivere, di amare e il coraggio di non accontentarsi, soprattutto. I maschi e le donne, insomma, raccontati con una penna sagace, irriverente e ironica. Per sorridere. E per riflettere.

Lascia un commento