Pillole di calcio. Il portiere della Germania.

CUCCHIAIO. “Se giovedì dovessimo finire ai rigori e mi trovassi Andrea Pirlo di nuovo davanti ci penserei al cucchiaio. Ma poi può succedere che mi preparo al cucchiaio e lui me la mette nell’angolo. I tiratori hanno tutte le possibilità, beati loro. E io i rigori li tiro anche, certo dipenderebbe da chi è rimasto in campo, ma per me non ci sarebbero problemi” (Manuel Neuer).

CUCCHIAIO-2. “Se prendi un gol come quello che ha preso Hart da Pirlo devi solo stare zitto. Ma se lo sbaglia invece… A noi portieri non piace essere infilati in questo modo, ma ognuno ha il suo modo. Alla fine è andata bene perchè Hart non ha reagito” (Manuel Neuer).

FAVORITI. “E’ vero che l’Italia sarà molto stanca per aver giocato 120 minuti e perchè ha due giorni di riposo in meno. Ma alla fine, secondo me, saremo alla pari. Gli azzurri hanno ritrovato lo spirito di gruppo perso al Mondiale del 2010. Io ero sicuro che sarebero passati contro l’Inghilterra dopo che ho visto come si sono abbracciati prima dei calci di rigore” (Manuel Neuer).

MIGLIORAMENTI. “Rispetto allo scorso Mondiale la Germania è migliorata innanzitutto nella qualità della rosa: chiunque entra non cambia il valore. E poi, chi entra, crea anche l’effetto sopresa perchè non tutte le riserve sono così conosciute” (Manuel Neuer).

RICORDI. “Ho un perfetto ricordo della semifinale europea Under 21 Italia-Germania che vincemmo per 1-0. Per molti fui il migliore in campo. Noi segnammo da quaranta metri e poi facemmo i miracoli. Mi ricordo soprattutto Giovinco e Balotelli. E mi ricordo che Mario prendeva palla e stangava da tutte le parti. Mi ricordo che una gliela parai di piede con un pò di fortuna. Ma è sempre bello battere l’Italia” (Manuel Neuer).

RICORDI-2. “Io la semifinale del 2006 la vidi in piazza a Gelsenkirchen. Aspettai tutti e 120 i minuti, ma inultilmente. Ma la Germania è cambiata: è più moderna, veloce, più svelta a mettersi in posizione. Intendo dire: più velocità nei tempi delle giocate in attaco e più rapidità nella fase difenisva senza palla” (Manuel Neuer).

Lascia un commento

14 − 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.