Maradona diventerà cittadino onorario di Napoli, via libera dal Consiglio comunale

El Pibe de Oro diventerà cittadino onorario di Napoli. Approvata a maggioranza la proposta bipartisan: 26 sì, 4 no e 5 astenuti

Napoli, 6 marzo – Diego Armando Maradona diventerà cittadino onorario di Napoli. Questa mattina, nell’Aula di via Verdi, il Consiglio comunale ha approvato l’ordine del giorno sulla proposta di cittadinanza onoraria all’ex calciatore del Napoli. Il documento è stato approvato a maggioranza: 26 sì, 4 no e 5 astenuti.

Perplessità, durante la seduta, sono state espresse da alcuni esponenti della maggioranza a causa della vita privata di Maradona che spesso è stata burrascosa e segnata da scandali. L’assessore allo Sport, Ciro Borriello, per evitare strappi ha proposto il rinvio della discussione in commissione Sport per “costruire un percorso che coinvolga anche i tifosi e i cittadini e per evitare divisioni inutili sulla figura di Maradona uomo e Maradona calciatore”. Proposta quest’ultima respinta con 20 voti contrari, 5 favorevoli e 8 astenuti.

Alla fine si è andati a votazione sulla proposta bipartisan che impegna il sindaco a conferire la cittadinanza onoraria a Maradona, uno dei simboli indiscussi del Napoli calcio, idolo di generazioni di tifosi, appassionati di calcio e addetti ai lavori. Il documento, di cui sono firmatari i consiglieri Lanzotti (FI), Buono e Gaudini (Verdi), impegna il sindaco “ad attribuire a Maradona la benemerenza della cittadinanza onoraria quale riconoscimento dell’impegno e dell’amore per Napoli manifestati nei risultati sportivi che hanno reso onore alla città”.

Lascia un commento

5 × 5 =