Sanità, De Luca: “Essere la Regione più giovane non vuol dire essere la più sana”

Il governatore: “Siamo drammaticamente penalizzati nel riparto del Fondo sanitario nazionale”

“Non è automatico il fatto che essere la Regione più giovane significhi anche essere la Regione più sana d’Italia, è esattamente il contrario per tanti versi”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, sottolineando come la Campania sia “penalizzata drammaticamente” perché il Fondo sanitario nazionale “prevede un riparto legato all’età anagrafica della popolazione” (vai all’articolo).

“Poi magari – ha spiegato – scopri che tra le fasce più giovani ci sono problemi che magari qualche anno fa non c’erano. Penso ai disturbi alimentari che toccano soprattutto i giovani di oggi o ad altre dipendenze come quella dall’alcol”. “Stiamo andando avanti da anni senza sapere com’è cambiato il fabbisogno della salute dei nostri territori”, ha affermato ancora De Luca, secondo il quale “dobbiamo aggiornare la conoscenza dei problemi reali, anche perché ogni anno che passa cambiano le patologie, le devianze e i problemi”.

Lascia un commento

uno + 18 =