Il Mito della Lanterna. Tra avventura, poesia, filosofia, psicanalisi ed esoterismo.

VILLALBA (CL).  Arriva “Il Mito della Lanterna” (Edizioni Il Ciliegio) il secondo romanzo dello scrittore e giornalista Jim Tatano in uscita il 30 giugno. Stavolta, l’autore 27enne, si ripresenta con una misteriosa avventura, piena di colpi di scena, che vede come protagonista Giorgio Araldi, speaker radiofonico e giornalista, che indaga su dei simboli di un enigmatico sogno, ma l’emblema più misterioso e importante da capire e scoprire è una Lanterna che cambierà la sua vita.

La nuova opera, pubblicata non a pagamento dalla casa editrice di Como, è un’elegante mescolanza di avventura, poesia, filosofia, psicanalisi ed esoterismo, sempre contraddistinta da una scrittura raffinata che caratterizza il giovane scrittore siciliano e che mira ad un forte senso culturale.

Non mancano le curiosità: molti dei personaggi portano nomi che fanno riferimento a delle stelle, come ad esempio, la fidanzata del protagonista, Virginia Astrea;  come nel classici di Jules Verne, per “il Mito della Lanterna”, l’autore ha aggiunto del mistero creando un codice cifrato; e per l’occhio attento del lettore ha nascosto un motto latino all’interno del testo.

Probabilmente, ci potrebbe essere anche altro, che al momento non è trapelato o che il lettore curioso scoprirà. Jim Tatano ha esordito nella narrativa nel 2009 con “Il Magico Giardino” con un discreto successo di critica e pubblico r ha una seguita pagina sul social network Facebook.

Lascia un commento

quindici + tredici =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.