Pd Bagnoli, caos tesseramento: si dimettono Pecoraro e Barbato

La decisione è arrivata dopo alcune delibere della commissione regionale per il Congresso del Pd

Napoli, 29 marzo – “La Commissione regionale di garanzia ha svolto un lavoro puntuale e scrupoloso, valutando nella forma e nel merito i singoli ricorsi pervenuti e confermando la regolarità sostanziale del tesseramento”. Lo ha dichiarato il presidente della Commissione regionale di garanzia del Pd Campania, Donato Liguori, in merito alla vicenda che ha portato alle dimissioni al tavolo provinciale di Nazareno Pecoraro e Salvatore Barbato, membri della commissione provinciale per il congresso di Napoli. All’origine della decisione presa dai due esponenti vi sarebbero, stando a quanto dichiarato da questi ultimi, alcune delibere varate dalla commissione regionale dem in merito al tesseramento di diversi circoli Pd di Napoli, a partire da quello di Bagnoli.

Per il presidente della Commissione regionale di garanzia del Pd Campania, Liguori,  non ci sono state “decisioni sommarie” o “sovvertimenti” e valutando i singoli casi “la commissione ha garantito la possibilità di iscriversi a tutti coloro che ne avevano diritto”.

“La vicenda di Bagnoli – ha aggiunto Liguori – è emblematica del modo in cui la commissione ha inteso procedere. Abbiamo seguito tutte le procedure, acquisendo i verbali e ascoltando la presidente della Commissione provinciale per il congresso. In seguito alla verifica dei ricorsi e al termine della fase istruttoria, la commissione regionale ha sancito la regolarità di 157 tesseramenti”.

Lascia un commento