Maurizio Casagrande e Tiziana De Giacomo insieme per l’autismo con la webserie “Quello che vedo”

La webserie presentata in occasione  della Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo, presto online

Un grande esempio di come un film, in questo caso una webserie di sei episodi, possa aiutare le persone che trovano difficoltà nel comunicare con chi è affetto dallo spettro dell’autismo. Obiettivo, aumentare la consapevolezza di una condizione che è più comune di quanto si creda, che colpisce in Italia tra le 300mila e le 500mila persone. È una realtà frustrante, soprattutto, per chi la vive in prima persona e ciò fornisce lo sfondo per la webserie, esplora l’effetto straordinario della vita di Filippo, il ragazzo autistico, sugli altri e l’accrescere del suo sviluppo personale e sociale.

Diretta dal regista e attore Maurizio Casagrande con una qualità energetica spontanea e con la sua innata tecnica cinematografica che pone l’attenzione per l’individuo e il quotidiano in un telaio di film verità, si concentra così intimamente nella sfera del privato, con caratteri di profondità e perché no, anche di comicità, che rende la webserie un piccolo gioiello.

Lascia un commento