“È colpa mia se piaccio alle donne?” al Teatro Diana, spettacolo di beneficenza

Con una compagnia d’eccezione, “L’Adrenalina”, composta esclusivamente da medici del Santobono che lavorano nell’area emergenza dell’ospedale pediatrico napoletano

Napoli – Sarà il Teatro Diana di Napoli ad ospitare, mercoledì 12 aprile, alle 21, “È colpa mia se piaccio alle donne?”, esilarante spettacolo firmato da Salvatore Sottile e prodotto dalla Fondazione Santobono Pausilipon, portato in scena per l’occasione da “L’Adrenalina”, la compagnia instabile del Santobono composta esclusivamente da medici che lavorano nell’area emergenza dell’ospedale pediatrico napoletano.

Professionisti che, spogliatisi per qualche ora dei loro camici, hanno deciso di dedicare tempo ed energie all’insolita attività finalizzata alla raccolta fondi per beneficenza o destinati all’acquisto di dotazioni tecnologiche volte a migliorare l’assistenza dei piccoli degenti. In particolare, il ricavato di questo evento sarà utilizzato per comperare un ecografo portatile per il Pronto Soccorso del nosocomio vomerese.

Diretti dal regista Fabrizio Miano (direttore artistico della scuola di musical “Mind the Gap”), che ha curato anche l’adattamento del testo, sul palco del teatro Diana saliranno i medici: Luca Astarita, Oscar Esposito, Onorina Di Mita, Thaililja Gagliardo, Serena Pappacoda, Carmine Pecoraro e Vincenzo Tipo. Aiuto regia: Chiara Chiurazzi, costumi di Maria Pennacchio.

Lidia e Armando non si sopportano più, Walter e Gloria, anche. E chi sono Leo e Vanessa? Il Dottor Nocciola, competente quanto stravagante psicologo, proverà a fare ordine. Ma ci riuscirà? Chissà.

Lascia un commento