Notte Bianca a Forio: Finizio, Jovine e Schettino per il grande spettacolo

Domenica 30 aprile appuntamento con musica, cabaret e street food: un regalo per isolani e turisti

Grande musica, cabaret, enogastronomia, divertimento: più fili conduttori si intrecciano in un unico, grande evento: la Notte Bianca di Forio. Che arriva nel cuore della coloratissima primavera per animare il centro del comune dell’isola d’Ischia in una lunghissima serata di eventi. L’appuntamento è per domenica 30 aprile, di assoluto spessore i nomi che affollano un programma articolato che – dalle 19 a notte inoltrata – si dipanerà per il corso diffondendo colori e profumi, note e allegria: il paese del Torrione indosserà l’abito da sera ospitando, con la regia di Pro Loco Panza e Comune di Forio, volti noti dello spettacolo.

Uno su tutti: Gigi Finizio. Sarà infatti un concerto del celebre cantante partenopeo, autore di successi del calibro di “Fammi riprovare” e “Amore amaro”, a monopolizzare l’attenzione sul palco allestito sul piazzale del Soccorso. Finizio rinnoverà così il suo viscerale rapporto con l’isola d’Ischia, una sorta di sua seconda cosa alla quale lo lega un rapporto ultradecennale.

Ma non finisce qui: la Notte Bianca chiama anche Valerio Jovine, già protagonista di fortunati intrecci con i 99 Posse e dell’avventura a “The Voice”. Jovine, che torna dunque a Forio (dove in passato è stato accompagnato da una folle entusiasta e plaudente) si esibirà nei suoi successi, a cominciare da “Napulitan” e “ ‘O reggae ‘e Maradona”.

La voce inconfondibile di Decibel Bellini, colonna sonora dei successi del Napoli al San Paolo, contribuirà ad animare il centro di Forio, dove non mancheranno i sorrisi grazie all’esibizione di Simone Schettino, il comico napoletano in tour con un nuovo spettacolo e reduce dallo straordinario successo della sua incursione in “Made in Sud”, ospite di Gigi D’Alessio, Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci. L’irresistibile cabarettista stabiese si produrrà nei suoi monologhi, ormai celebri, da fondamentalista napoletano: imperdibile.

“La Notte Bianca di Forio – spiegano Gianni Matarese, vice sindaco di Forio, e Leonardo Polito, presidente della Pro Loco Panza (che intanto pensa già all’imminente edizione di Andar per sentieri, dall’11 al 14 maggio) – è un regalo per i residenti e per i turisti e prolunga, di fatto, la finestra pasquale. La stagione turistica entra nel vivo, è un nostro dovere offrire agli ospiti eventi di qualità, ampliando così la già variegata offerta di un territorio come il nostro, unico al mondo”.

Lascia un commento