Vela, il Comune di Ischia premia Saverio Cigliano

La cerimonia oggi alle 10.30 nella sala consiliare del Municipio

Ischia – Un ischitano doc che gira il mondo, facendosi ambasciatore dell’isola, grazie allo sport. E scrivendo nuove pagine, tutti i giorni, nel secolare rapporto tra gli isolani e il mare, che lui incarna con talento, passione e abnegazione. Il Comune di Ischia premia Saverio Cigliano, a cui oggi lunedì 24 aprile, alle 10.30, nella sala consiliare del Municipio, sarà simbolicamente assegnato il riconoscimento di cittadino benemerito, riconosciutogli dalla delibera di Consiglio Comunale n. 8 del 17/03/2017. Saverio, figlio di Lina Italiano e Franco Cigliano, partecipa a competizioni di vela a tutte le latitudini del globo nel ruolo di prodiere (bowman). Il curriculum rende onore a una carriera esaltante: per due anni consecutivi campione del mondo di Vela d’Altura e più precisamente nel 2013 ad Ancona con Hurakan e nel 2014 a Kiel in Germania con Enfant Terrible, Medaglia d’Oro al Valore Sportivo assegnata dal Coni lo scorso 21 dicembre, già protagonista assoluto di manifestazioni come la Sidney-Hobart, la Copa del Rey, il Fastnet, la Middle Sea Race, il circuito dei Melges32 e la Tp52 Super Series, diretta discendente della Coppa America, Cigliano è oggi una delle maggiori espressioni sportive dell’isola d’Ischia.

“L’idea di assegnargli un riconoscimento simbolico – sottolinea Carmen Criscuolo, assessore allo sport del Comune di Ischia – è un atto dovuto, visti e considerati i risultati che Saverio ha conseguito negli anni, con grande sacrificio, senza mai dimenticare il legame viscerale con Ischia, il cui mare ha certamente dato il là ad una carriera che, ne siamo certi, continuerà a garantirgli meritate soddisfazioni. Non possiamo che ringraziare Saverio per le emozioni che ci regala e per il lustro che reca ai propri concittadini”.

Lascia un commento